Scompare Lou Reed, anima decadente del rock

lou reed

Lou Reed è morto a Long Island all’età di 71 anni. Tra i primi a darne la notizia, il magazine americano Rolling Stone.

Nella primavera scorsa il cantautore era stato sottoposto a un intervento al fegato, a cui aveva fatto seguito, a luglio, un ricovero d’urgenza per una grave forma di disidratazione.

Con Lou Reed scompare un protagonista di una stagione gloriosa del rock. Famoso per la sua voce malinconica e decadente e dichiaratamente bisessuale, , Lew Allan Reed era nato a New York nel marzo del ’42 da una famiglia di origine ebraica.

La sua attività musicale era iniziata alla fine degli anni ’50, ma la grande notorietà arrivò solo nel 1966, quando creò, insieme a John Cale, i Velvet Underground, la storica band con cui incise 11 album.

Già nel 1972 decise di intraprendere la carriera solista . Tra i momenti salienti del suo percorso, sicuramente l’incontro con David Bowie, che contribuì a crearne il personaggio e lo avvicinò a nuove sonorità portandolo a pubblicare, dopo la deludente prova del primo, omonimo album,  Transformer, ancora oggi considerato uno dei suoi migliori lavori, all’interno del quale sono compresi alcuni tra i suoi brani più celebri: Perfect DayWalk on the Wild Side e Satellite of Love.

Da ricordare, negli ultimi anni, la pubblicazione di Lulù, disco del 2011 realizzato insieme ai Metallica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...