… E tu Vivrai nel Terrore…

Immagine

IL SEGNO DEL COMANDO– Il Volto Verde (Black Widow Records)

 

Breve storia della band prima di iniziare la recensione di “Il Volto Verde” è d’obbligo.

Il Segno del Comando nasce a Genova nel 1995 per mano di Mercy (voce) e Diego Banchero (basso), proponendo un dark progressive di scuola italiana, nel 1996 esce l’album omonimo, “IL Segno del Comando”, la storia dell’album è presa dallo sceneggiato (Il Segno del Comando, romanzo di Giuseppe D’Agata), trasmesso dalla RAI nel 1971,-ll nome della band viene preso dal romanzo stesso-, nel 2002 è la volta di “Der Golem” dove viene rivisitato il romanzo esoterico “Der Golem” di Gustav Meyrink.

 

Bisogna aspettare quasi 12 anni per ascoltare un nuovo lavoro de Il Segno del Comando, seguendo sempre le orme del precedente lavoro, raccontano un altra opera dello scrittore Gustav Meyrink “Il Volto Verde” (2013), qui Banchero rimane l’unico leader in quanto Mercy abbandona il progetto, e mette insieme un ricco cast di ospiti e ottimi musicisti come Claudio Simonetti (Goblin), Martin Grice (Delirium), Gianni Leone (Balletto di Bronzo), Freddy Delirio (Death ss), Sophya Baccini, Maethelyah. L’album è composto da 12 tracce e la musica si concentra in territori dark-progressive e talvolta rimanda agli anni ’70, di band come Il Balletto di Bronzo e Goblin. Album imperdibile per gli amanti di atmosfere cupe e per i cultori di esoterismo, e per chi ha amato  e ama le sonorità prog anni ’70, la bella copertina è opera di Danilo Capua. messe insieme tutte queste caratteristiche rende l’album imperdibile.

 

Per concludere un plauso all’ etichetta Black Widow Records (www.blackwidow.it) di Genova che dopo 23 anni di pubblicazioni non ha perso lo smalto degli esordi, pubblicando ottimi dischi, specializzata in generi progressive rock, rock psichedelico, doom, hard rock, non pensando mai alla quantità del prodotto, ma alla qualità.

Imerio C.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...