GLENN HUGHES + JARED JAMES NICHOLS @ LEGEND CLUB MILANO, 15.9.15

Rik-3098

Parte con il botto l’anno di concerti 2015/16, con Glenn Hughes a Milano per l’unica data italiana, e la prima del suo tour Europeo. Si comincia alle ore 21, Jared James Nichols (uscito da poco l’EP “Old glory & the wild revival”), hanno 45 minuti a disposizione per scaldare il pubblico (già numeroso) a suon di rock’n’roll dal sapore blues, devo dire che sono stati bravissimi a interpretare la loro parte, sono usciti tra gli applausi. Nel frattempo il locale si è riempito completamente e il caldo si fa sentire, liberato velocemente il palco alle 22 si presenta mr “The voice of rock” Glenn Hughes accompagnato alla chitarra da Doug Aldrich (ex-Whitesnake). Si capisce subito che Hughes è in grandissima forma e durante tutta la durata del concerto ha movenze che ipnotizza il pubblico. Lo show ha spaziato per tutta la sua carriera musicale, “Trapeze”, “Touch my life”, “Deep Purple”, “Stormbringer”, “Sail away” “Mistreated”, Come solista “Orion”, Soul mover”, “Cant stop the flood”, sino ad arrivare ai giorni nostri con i Black country communion (supergruppo oltre a lui militano Joe Bonamassa, Derek Sherinian e Jason Bonham) “One last soul”, a metà concerto c’è spazio anche per un brano dei Whitesnake “Good to be bad”. Chiude il concerto con un classico del suo repertorio “Burn” (Deep Purple), e non poteva essere diversamente.

Dopo quasi due ore di concerto si arriva ai saluti di rito, consapevoli di aver assistito ad un grande show.

Imerio Comini

 

Jared James Nichols – Photo gallery di Sergio Richini

Glenn Hughes – Photo gallery di Sergio Richini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...