“No Place in Heaven” Mika @ Forum di Assago

27 settembre 2015, Forum di Assago , prima tappa del tour italiano di MIKA.

MIKA, al secolo Michael Holbrook Penniman Junior, classe 1983 , un ragazzo qualunque conosciuto in ogni angolo della terra.

In Italia c’è chi lo conosce grazie ad XFactor, chi lo segue dal lontano 2007 quando alla radio il singolo Grace Kelly ha fatto ballare milioni di persone, chi lo conosce per la sua battaglia contro l’omofobia.
Guardando le 10.000 persone presenti al Forum di Assago, i tantissimi bambini, le coppie,le famiglie, mamme, figlie, papà si ha la conferma che è impossibile non voler bene allo stangone riccio che di li a poco farà capolino sul palco.

L’amore nelle sue mille sfaccettature e nei suoi mille sensi pervade la sala e il senso di intimità e di empatia con Mika sono istantanei non appena entra in scena e ci dice «Questa sera parlo solo italiano, perché mi sento a casa e a casa mia sapete cosa facciamo? Balliamo»

A causa dell’evidente effetto della televione si pensa di sapere molte cose su di lui ma per quanto mi riguarda è stato uno spettacolo sorprendente sotto molti aspetti.
Scenografia sorprendente, Mika sorprendente.
L’impatto che ho avuto nei confronti del palco, è quello che ho di solito quando vedo/sento Mika: semplicità assoluta. Palco “piccolo”, solo strumenti, telone nero e una piccola roulotte color carta da zucchero sulla sinistra. Niente fronzoli, niente mega schermi, niente fuochi d’artificio.

Mika ad un primo sgurado puo essere “semplicità” ma un artista poliedrico, ricco di culture (Libano, Stati Uniti, Francia, Inghilterra, Emirati Arabi ma anche Cina e Spagna) e curioso dentro di sè nasconde mille mondi.
Infatti, lo show inizia e anche le mille sfaccetature del palco si svelano piano piano:

La roulotte si apre e diventa un piano, poi si allunga e si scopre un organo, e non è finità lì, c’è ancora un piano ed ecco comparire tante simpatiche figure come se fosse uno di quei bellissimi biglietti d’auguri tridimensionali.
Dal centro del palco scende una scritta da luna park anni ’70 : Heaven. L’insegna da baraccone si contende la scena, a partire dalla bellissima Good Guys, con un enorme palla stoboscopica che ruota su se stessa e riproduce il Mondo.
Dopo un ora e passa di concerto, il telo nero di colpo sparisce mostrando una babele pop con un enorme porta a vetri affrescata da cui, di tanto in tanto, fa capolino Mika .
Rappresentazioni del progresso, di un mondo pop, del mondo delle favole, qualche tappa in luoghi mostruosi ed un giro alle giostre. Mondi distanti che si uniscono: uno cool e uno artigiano, uno complesso e uno semplice, arte e bottega, computer e matita.

Mika è tutto questo: pop allo stato puro, eleganza, semplicità, ironia, colore, un po’ naif alle volte e super sexy. Uno showman a cui l’improvvisazione viene facile.

Due ore di concerto in cui salta come una molla impazzita e alla fine delle quali ne esce quasi trasfigurato seppur sempre elegantissimo nei suoi cambi d’ abito, anche quando compare in scena scalzo perche non trova le scarpe.

Da Big Girl You Are Beautiful passando per Happy Ending, We Are Golden, Boum Boum Boum, Staring At The Sun uno dopo l’atro ci canta tutti i suoi successi. Altrerna francese, italiano ed inglese . Duetta con Chiara su Stardust.
La sua voce alterna il falsetto a sfumature piu calde e seducenti.
Mika salata, canta, balla, muove il sedere come nessun altro, motiva il suo pubblico, ci coccola e ci rende parte integrante della scenografia durante Underwater.
Il concerto finisce ballando senza sosta su Love Today e Last Party.

Il 24 ottobre è previsto un concerto a Como al Teatro Sociale in cui canterà accompagnato dall’orchestra sinfonica diretta da Leclerc. Sicuramente un appuntamento imperdibile per scoprire un altra sfaccettatura di questo favoloso artista.

Carlotta Otta Garavagliamika-biglietti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...