EPO: SERPENTI, IL NUOVO EP DELLA BAND NAPOLETANA

epo1

A tre anni dall’uscita del loro ultimo album tornano gli Epo, band napoletana con 15 anni di storia alle spalle, che ha sempre saputo coniugare in un modo molto personale un certo tipo di rock con la tradizione del cantautorato italiano. Serpenti, la prima tappa di questo nuovo percorso, esce oggi martedì 12 gennaio ed è prodotto da Daniele “Il Mafio” Tortora,produttore e label manager dell’etichetta romana Le Narcisse. Questo EP è un assaggio di un progetto più ampio che comprenderà l’uscita di un album nel corso del 2016. Tutto questo è stato possibile grazie al successo della campagna di crowdfunding su Musicraiser che la band ha lanciato nei mesi scorsi e che li portati a superare l’obiettivo prefissato.

“E’ un disco che racconta di sconfitte e di vittorie, di lotta.” racconta la band “Lotta contro gli eventi che ci privano della nostra umanità ed inaridiscono il nostro amore. E’ un essere umano che, stupito, osserva ciò che lo circonda ed il modo in cui questo mondo si riflette dentro di lui. Di quanto lui stesso sia artefice e vittima degli eventi. ”

L’anima di questo lavoro è racchiusa nell’illustrazione, a cura di Daniele Kong, del retro copertina: un albero con il tronco a forma di cuore e con i rami che si trasformano in serpenti.

“Sono anni difficili questi ma non abbiamo intenzione di arrenderci, anche di fronte all’evidenza delle cose.”

La band presenterà il nuovo EP sabato 16 gennaio al Monk di Roma e per l’occasione saliranno sul palco con loro molti ospiti: Francesco Forni, Ilaria Graziano, Roberto Angelini, Fabio Rondanini, Angelo Maria Santisi, Marina Rei, Andrea Ruggiero e Diodato.

Ecco la tracklist:

1 – Mesopotamia

2 – Serpenti

3 – L’ultimo Cristo

4 – Dalla parte del torto

5 – Ape Regina

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...