Parabiago Rugby Sound dal 24 Giugno

RS6

A dieci giorni dall’inizio della nuova edizione del Ruby Sound abbiamo fatto quattro chiacchiere con Roberto Amboldi, direttore artistico della manifestazione.
Dire quando tutto questo ha avuto inizio è impossibile, come ogni squadra di rugby che si rispetti anche il Parabiago ha sempre avuto una sua festa sin dal 1948. Festa che passin passetto è diventata la più grande d’Italia. Festa che passin passetto da uno/due giorni è arrivata a durarne dieci. Ora è una vera macchina da guerra che coinvolge più di 250 volontari, provenienti dalle squadre ma anche amici , appassionati, sostenitori e cittadini di Parabiago che hanno oramai preso la manifestazione come la festa della città.
Era il 2000 quando la festa del rugby diventa Parabiago Rugby Sound. Oggi, per moltissime persone, tutto questo sancisce il vero inizio dell’estate perché, anno dopo anno, il clima che si respira durante i dieci giorni è quello di una grande festa che fa subito vacanza: tanta buona musica, birra fresca, cocktail fruttati al Waikiki Topless Bar, buona cucina alla Locanda del Cobra, feste a tema, food truck e giochi per bambini.
Si perché il pubblico è trasversale, ci sono giovani, famiglie, meno giovani e super giovani che fino ai dieci anni entrano gratis. Su dieci giorni le serate a pagamento sono solo quattro e il biglietto, credetemi, ha un costo davvero molto basso, solo 10€, per dare la possibilità a tutti, in pieno spirito rugbistisco di poter partecipare.
I palchi anche quest’anno saranno due, uno più piccolino dove ci saranno live acustici e dj set per far continuare la festa fin che ce n’è e un main stage che ospita la super line up, realizzata in collaborazione con Shining Production. Vediamo un po’ cosa ci aspetta:
Si inizia venerdì 24 Giugno con una serata gratuita molto metallo con la band italiana Lacuna Coil. Presenteranno il loro ottavo album in studio Delirium, prodotto da Century Media, che li sta portando in tour in ogni angolo del Mondo. Passiamo a sabato 25 con un gruppo che è sinonimo di festa assicurata: la Bandabardò. Durante il loro concerto non ci resterà che lasciarvi trasportare dall’ondata di buon umore e amore che vi arriverà dal palco. Domenica 26 c’è la prima serata a pagamento con Salmo e il suo HELLVISBACK Summer tour. Quella di Salmo é l’unica data nel milanese di questo tour che sta registrando un sold out dietro l’altro. Sabato e domenica ci sarà anche la prima edizione del Rugby Sound BBQ Competition, tappa del campionato Europeo organizzato da KCBS the Kansas city Barbecue society e BBQ4All Defenders, durante il quale squadre italiane e internazionali si sfideranno a colpi di pulled pork, ribs e BBQ sauce.
Finito il week end la festa va avanti, lunedì 27 saremo in compagnia dei Four Fighters, cover band inglese dei Foo Fighters. Se martedì è a tutto ska con Shandon e Statuto, mercoledì è a tutto punk con una delle tappe del tour di reunion dei Derozer. Concerto molto significativo per gli organizzatori: gruppo e manifestazione sono cresciuti quasi insieme tant’è che uno dei primi concerti dei Derozer è stato ospitato dal Rugby Sound quando ancora il palco era il cassone di un rimorchio.
Siamo quasi agli sgoccioli e il meglio deve ancora venire. Giovedi, venerdì e sabato tre serate a pagamento che vedono susseguirsi giovedì Alborosie, che presenta il nuovo disco uscito a maggio Freedom & Fyah, Mahout e Vito War. Venerdì un uomo che si presenta da solo: Davide Van De Sfroos che sta calcando i palchi di tutta Italia con un fortunatissimo tour in compagnia degli Shiver. E sabato un gruppo che è sinonimo di delirio musicale collettivo: i Gogol Bordello per loro primissima volta al Rugby Sound. A chiudere questi dieci giorni di festa gli Iron Mais e il loro Heavy Letam Tour .
Ce n’è per tutte le orecchie e per tutti i gusti. Ultima chicca per quest’edizione che coincide con gli Europei di calcio è il maxi schermo per godersi, speriamo, i successi della nazionale.
Gli organizzatori si ritengono soddisfatti di quanto messo in programma, e chi non lo sarebbe, soddisfatti di poter garantire, anche quest’anno, qualità musicale e divertimento senza freni. Loro finché ce n’è andranno avanti ad organizzare questa festa, crescendo passo dopo passo con due sogni nel cassetto: ospitare Subsonica e Offsprings. Hey ragazzi li vogliamo accontentare o no??
A tutti noi non resta che tenersi liberi dal 24 giugno in poi, liberare le pance per far posto all’ottima cucina e, per chi non l’avesse ancora fatto munirsi di biglietto. Siete in zona? Li trovate presso La Meccanica, Via Cesare Battisti, Nerviano, Nebra, Via Matteotti 15, Parabiago e Disco Store, Piazza San Magno, Legnano. Venite da fuori? mailticket e ticketone.
Ora sapete tutto e avete tutto quello che vi serve per venire a festeggiare con noi! Ci si vede dal 24 giugno allo Stadio VenegoniMarazzini di Parabiago!

Carlotta Garavaglia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...