BUSCADERO DAY 2016 : apertura con Lucinda Williams il 19 luglio.

buscadero_day_centro

Sara’ Lucinda  Williams, “principessa” della musica “americana”  ed attesissima da anni in Italia,ad aprire l’edizione 2016 del “Buscadero Day” che si svolgera’ di nuovo al Parco Comunale di Pusiano (Co).
In questi giorni la Appaloosa Records, organizzatrice dell’evento, ha annunciato che martedi’ 19 luglio, prima della Williams salira’ sul palco James Maddock, cantautore che in pochi anni si e’ ritagliato un posto speciale nel panorama musicale italiano.
Maddock è un grande chitarrista dotato di una voce deliziosa che ricorda il primo Rod Stewart e Steve Forbert e presenterà in questa unica data italiana il suo nuovissimo album Live in Italia, registrato dal vivo a febbraio insieme a David Immerglück, chitarrista dei Counting Crows e Alex Valle, polistrumentista di Francesco De Gregori. Immerglück è anche il produttore del disco che è stato mixato a Los Angeles negli studi dei Counting Crows e masterizzato in Colorado. Una vera chicca che esalta la dimensione acustica delle canzoni di Maddock, la sua bellissima voce e gli intrecci degli strumenti, chitarre, dobro e mandolino.
Maddock dal vivo tira fuori il meglio di sé e il pubblico e la critica avranno così modo di riscoprire canzoni meravigliose come Once There Was a Boy, Leicestershire Minst e Rag Doll, spogliate dagli arrangiamenti del suo precedente album The Green.

lucinda_williams

Lucinda Williams è invece, senza dubbio, una delle più apprezzate e carismatiche cantautrici americane in attività, nonché un’interprete ancora caratterizzata da un inconfondibile tratto anticonformista. Nel suo stile personale convergono influenze blues, folk e country, unite al calore e ai colori del rock sudista e a una voce immediatamente riconoscibile, rauca, intensa, espressiva, perfetta nell’esaltare sia le accensioni del r’n’r sia le sfumature più intime della canzone d’autore.

Nelle ultime 25 stagioni la cantautrice ha attraversato il paese, suonando e registrando pezzi gratificati da una fama immensa e da altrettanto rispetto all’interno dell’industria musicale, per esempio la Passionate Kisses che, interpretata da Mary-Chapin Carpenter, le regalò il primo Grammy Award, o Car Wheels On A Gravel Road (1988), album dalla lavorazione interminabile e tuttavia celebratissimo dal pubblico, dai colleghi e dalla stampa, fino al punto di regalare all’artista il secondo «premio Oscar» del mondo della musica.
La sua carriera è costellata da altri grandi classici quali West (2007) e Blessed (2011), che il Los Angeles Times ha definito «un album dinamico, umano, del quale è facile innamorarsi». Lucinda Williams attribuisce l’iniezione di vitalità e passione serpeggiante nei suoi lavori alla presenza di Tom Overby, suo partner nella vita e nella musica, che continua a incoraggiarla nel proseguire verso direzioni altrimenti inesplorate. L’ultimo The Ghosts Of Highway 20, uscito all’inizio di quest’anno, è stato descritto dal quotidiano The Guardian come «un’opera intimista, dolorosa e potentissima», questa volta contraddistinta da alcuni degli arrangiamenti più creativi e raffinati della carriera dell’artista.
Dopo anni di sogni e concerti inseguiti in tutta Europa, la presenza di Lucinda Williams a Pusiano, accompagnata dalla sua band al completo, in occasione del Buscadero Day – la rivista che, unica nel settore, ne ha promosso l’ascesa anche in Italia – rappresenta un evento di valore e dimensioni uniche, a lungo atteso e finalmente diventato realtà.

Per facilitare l’arrivo al concerto è stato organizzato un servizio navetta con la motonave Enigma che partirà alle ore 19 dalla Darsena Brera di Bosisio Parini al costo simbolico di 2 euro (andata e ritorno). La motonave arriverà in pochissimo tempo e attraccherà di fronte alla location del concerto. Bosisio Parini è facilmente raggiungibile e ci sono moltissimi parcheggi tra i quali quelli delle Scuole e del Cimitero. Prenotate il vostro passaggio sulla motonave Enigma scrivendo a info@navigazionepusiano.com o chiamando il 342 9289992. Stiamo valutando anche una seconda corsa alle ore 20.00. Queste soluzioni sono vivamente consigliate per evitarvi traffico e lo stress del parcheggio. Il rientro a Bosisio sarà garantito per tutti a fine concerto.

Martedì 19 LUGLIO 2016

Biglietti su Mail Ticket: http://bit.ly/mailticketlucinda
Ingresso biglietteria e parco da via Rosmini

ore 16.00 apertura biglietteria
ore 18.00 apertura ristoro
ore 19.30 apertura cancelli
ore 20.15 Buick 6
ore 21.00 James Maddock
ore 22.00 Lucinda Williams

suzanne_vega

E dopo questo “aperitivo” sabato 23 luglio iniziera’ il week end “Buscadero Day” che ospitera’ olre 60 band e cantautori da tutta Italia, USA, Irlanda, Inghilterra, Svezia e Olanda.

L’incantevole parco di Palazzo Beauharnais e il lago di Pusiano faranno da cornice agli straordinari concerti che si alterneranno sui due palchi principali.

Tutti i concerti saranno a ingresso libero in una dimensione di continua interazione tra gli artisti e il pubblico.

L’ospite più atteso è sicuramente Suzanne Vega, regina del folk-pop, elegante, sensibile e autrice di brani che hanno segnato la storia della musica mondiale come Tom’s Diner e My name is Luka.
Suzanne Vega sarà accompagnata dal chitarrista irlandese Gerry Leonard, noto anche per le sue collaborazioni con David Bowie, e si esibirà sul parco principale domenica 24 luglio alle ore 20.00.

Nel week end sono attesi, oltre alla Vega, altri ospiti eccezionali a partire dal folksinger dell’Indiana Tim Grimm, cantautore sopraffino nella cerchia di John Prine e Ramblin’ Jack Elliott e attore cinematografico, spesso al fianco di Harrison Ford.

tim_grimm

Clarence Bucaro invece è originario dell’Ohio ma si è stabilito da diversi anni a Brooklyn e presenterà in anteprima il suo splendido ultimo disco intitolato Pendulum, pubblicato dalla cult label Appaloosa Records, etichetta italiana fondata da Franco Ratti negli anni 70. Come da tradizione, anche questa pubblicazione di Appaloosa contiene tutte le traduzioni in italiano all’interno del booklet.

Carter Sampson è soprannominata “The Queen of Oklahoma”, la regina dell’Oklahoma, la terra di Woody Guthrie. Terra rossa e polverosa che ritroviamo in ogni solco delle sue canzoni. È una delle cantautrici più popolari del momento in America e la critica l’ha paragonata ad Eliza Gylkison, Lucinda Williams e Mary Gauthier.

Sarà accompagnata dalla band olandese Hidden Agenda Deluxe, capitanata da BJ Baartmans e Eric Devries. Pan Alley Fever è il titolo del loro disco d’esordio, una cascata di suoni che ci riporta alle radici del rock anni 70 con echi dei Byrds, Allman Brothers e Little Feat.

Uno dei cantautori più attesi è il giovanissimo Richard Smitt che arriverà in Italia per la prima volta dalla Svezia pronto a fare innamorare il pubblico italiano, col suo modo di cantare e con quelle melodie che ricordano il miglior Ryan Adams.

Jono Manson è un veterano del Buscadero Day. Cantautore e produttore, nativo di New York dove negli anni 90 contribuì a dar vita a una delle scene musicali più fervide di sempre insieme a Joan Osborne, Blues Travellers e Spin Doctors. Jono da diversi anni vive a Santa Fe in New Mexico ma torna spesso nel nostro Paese dove ha anche vissuto anni fa in un piccolo borgo di pescatori in Liguria. Ha suonato con Bruce Springsteen, Steve Earle, Pete Seeger e in Italia ha collaborato con i Gang, Edoardo Bennato e con i Barnetti Bros Band, side project di Massimo Bubola. Jono ha lavorato anche nel mondo del Cinema, grazie all’amicizia con Kevin Costner e alla parentela (cugino) coi mitici fratelli Coen.

jono

Dagli Stati Uniti arriveranno anche la texana Vanessa Peters, Lila Nelson e la violinista e cantautrice Lucia Comnes.

Molti saranno anche i nomi di punta del panorama underground italiano a partire da Charlie Cinelli, musicista della Val Trompia che ha suonato per anni il contrabbasso per Mina, Zucchero e altri big della canzone italiana, ma che si presenterà in veste di cantautore per presentare il suo disco tex mex intitolato Rio Mella.

I Sulutumana chiuderanno la serata del sabato sera sul palco principale presentando il loro doppio live intitolato Giù a Manetta e uscito proprio in questi giorni.

Molte le formazioni di combat folk come i fiorentini Del Sangre, i Luf e gli Shiver, che quest’estate stanno accompagnando Davide Van De Sfroos dal vivo.

Il programma completo è pubblicato sul sito www.buscaderoday.com  dove però non troverete le sorprese che ogni anno caratterizzano il festival.

La scorsa edizione è stata esaltata dall’arrivo di Vinicio Capossela che ha duettato con Bocephus King e si è intrattenuto tutto il pomeriggio a Pusiano.
Non mancheranno le suggestive escursioni sul lago di Pusiano con live music a bordo.

Domenica mattina alle ore 10.00 è prevista la Bob Dylan Breakfast a bordo del battello con Richard Smitt, Clarence Bucaro, Carter Sampson e il violinista Fulvio Renzi che improvviseranno dal vivo sul battello le più belle canzoni del menestrello di Duluth. Il live on the boat si è consolidato negli anni come uno dei momenti più attesi e cult del Buscadero Day. (I posti sono limitati e bisogna prenotarsi scrivendo a buscaderoday@gmail.com)

Nel parco sarà inoltre allestita un’area dedicata alla liuteria, al piccolo artigianato, alla pittura e alla fotografia insieme agli stand enogastronomici e alle aree di ristoro.
Sarà possibile mangiare a tutte le ore, e ovviamente in paese si respirerà aria di festa e i ristoranti tipici offriranno menù a tema a prezzi speciali per accogliere i tanti turisti.

PROGRAMMA COMPLETO FESTIVAL :

SABATO 23 LUGLIO
LA MARATONA DEL BUSCADERO DAY
Oltre 50 band. Musica ininterrotta per due giorni dalle 11 del mattino a mezzanotte!

● BODO ACOUSTIC CORNER
13.00 Andrea Parodi
13.40 Gio Bressanelli
14.20 Alea
15.00 Miki Martina
15.40 Retrievers
16.20 Alessandro Lepore
17.00 ILA Minori
17.40 Stefano Dentone & Antonio Ghezzani
18.20 Giorgio Biancalana
19.00 Paolo Pieretto
19.40 DANIELE GOZZETTI
20.20 Jury
21.00 Lila Nelson

● MAIN STAGE
13.20 L’Orchestrina delle Ore
14.00 Luca Burgalassi Music
14.40 Luca Rovini
15.20 Charlie Cinelli
16.00 Tiziano Cantatore
16.40 Rusumada
17.20 Ecole du Rock
18.00 Karin and the ugly barnacles
18.40 Harvest Home
19.20 The Lucia Comnes Band
20.00 Del Sangre
20.40 The Crowsroads
21.20 Tim Grimm
22.20 Richard Smitt
23.00 Sulutumana

DOMENICA 24 LUGLIO
CONTINUA LA MARATONA DEL BUSCADERO DAY
Oltre 50 band. Musica ininterrotta per due giorni dalle 11 del mattino a mezzanotte!

● BODO ACOUSTIC CORNER
12.00 Valentina Romano e Matteo Finizio
12.40 Enrico Cipollini
13.20 Cesare Carugi
14.00 Nicole Stella
14.40 Stefano Migneco
15.20 Jono Manson
16.00 Calonego
16.40 Anthony Basso
17.20 The Lonesome Picking Pines
18.00 Tiziano Mazzoni
18.40 John Strada
22.00 Carlo Ozzella Official
22.40 Erika Opizzi

● MAIN STAGE
12.00 Renato Franchi & Orchestrina del Suonatore Jones
12.40 Pier Morandi
13.20 Jama Trio
14.00 Frank Get
14.40 Thomas Guiducci
15.20 Luca Milani & The Glorious Homeless
16.00 Daniele Tenca
16.40 Vanessa Peters
17.20 Shiver
18.00 Lucio Matricardi
18.40 lastanzadigreta
19.20 Clarence Bucaro
20.00 Suzanne Vega
21.20 Carter Sampson + Hidden Agenda Deluxe
22.20 I Luf
23.20 Gnola Blues Band

http://www.buscaderoday.com

Karlo Pulici

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...