The Garage Flowers: una nuova scoperta direttamente dagli UK

14700764_1129305747161784_8744043117018270183_o

 

I The Garage Flowers sono una delle mie ultime scoperte dall’immensa Londra, che ogni tanto e per fortuna almeno lei, mi regala ascolti che ravvivano la mia convinzione che c’è ancora la possibilità di scoprire e creare musica nuova e che non è tutto ormai già fatto, già suonato, già registrato.
I The Garge Flowers sono Joe Capaldi (voce), Jonny Webber (chitarra), Greg Edwards (batteria) e Olly Shaw  (basso), suonano in giro per l’Inghilterra e sperando ci vengano a trovare presto in Italia, nel frattempo vi lascio l’intervista integrale fatta a Joe, qui per voi.


Come sono nati i The Garage Flowers e perché avete scelto questo nome?

I The Garage Flowers nascondo dal bisogno di fare qualcosa delle nostre vite.
Perché The Garage Flowers è “Heroes Of Time” letto al contrario in yiddish.

Com’è nata “Miss Maggie”, il vostro primo singolo?
Stavo bevendo solo, seduto nell’attico del nostro vecchio appartamento a Bristol,fissavo fuori dalla finestra come faccio di solito, pensando troppo come faccio di solito.

Quando ho visto la prima scena del video di “Miss Maggie” ho pensato “Syd Barrett è tornato”. Ha influenzato le vostre canzoni?
In realtà no, Io non amo tutta la sua musica. Mi piace quando andava fuori di testa tuttavia – lui è un ragazzo interessante. Il nostro bassista lo ama.

Quali altri generi musicali hanno contribuito alla creazione delle tue canzoni?
Basshoven and Afromans, primo album.

Olly Shaw ha iniziato a suonare con voi da poco tempo. Com’è nata questa collaborazione?
Ci disse che avrebbe portato delle pinte se noi l’avessimo fatto entrare nella band, così abbiamo fatto.

olly

Come si svolgono le tue giornate con i tuoi impegni musicali e le prove col gruppo?

Walkie talkies.

State pianificando di fare uscire il vostro EP?
Na. Stiamo sperando di fare uscire il nostro prossimo singolo verso metà gennaio.

Descrivimi i The Garage Flowers in poche parole
Glamour. Spavaldi. Nostalgia.

Top #5 Questions

#1 Primo album comprato
Eiffel 65 – Blue – TUNE
#2 Peggior canzone ascoltata
Anything dei Sonic Youth
#3 La canzone che avresti voluto scrivere
Landslide dei Fleetwood Mac, è perfetta
#4 L’artista con cui vorresti collaborare
Amerei fare un duetto con Zooey Deschanel per una canzone di natale
#5 Come ti immagini tra 10 anni?
Ricco e famoso. O in un manicomio.

Pagina fb: The Garage Flowers

Intervista e traduzione di Isabella Ferrari

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...