RECENSIONE: LATEBRA “OLTRE L’ULTIMO GRIDO”

a3320260142_16

I Latebra nascono nel 2016 dall’ incontro di Steve Denaro con il cantante Sangre Latebra, ai quali si aggiungono l’ amico chitarrista Elmo Latebra e Lorenzo Vitti alla batteria. La voglia di diffondere la musica e la cultura hardcore a Trento e provincia, li porta sul palco di diversi festival fino alla pubblicazione del loro primo EP “Oltre l’ultimo grido”.

Sebbene il titolo del gruppo significhi nascondino, meandro, I Latebra non hanno bisogno di intermediari: il loro è un hardcore diretto, che non accetta compromessi e lo si percepisce sin dall’intro, ciò nonostante non disdegna di affondare le proprie radici nel trash metal se pensiamo a brani come “Nella penombra bieca” e “Sangue Rovente” e nel power con la più maideniana outsider “Come una lapide”.

I Latebra vogliono abbattere i muri, farsi i portavoce del popolo, specchio di quei giovani che in fondo rappresentano visto la loro età anagrafica. Le canzoni sono un inno di protesta sociale, l’ espressione di quella rabbia diffusa nella collettività nazionale ma vissuta neanche troppo lontano da casa come nel brano “Trento Violenta”, atto d’ accusa contro le istituzioni e gli emblemi del capitalismo. E se la rassegnazione prende il sopravvento e la violenza sembra l’unica arma, il messaggio che trasmette il gruppo trentino con questo EP è cercare la chiave nell’arte perché “Quando capirai che è finita la lotta, scoprirai che l’arte è la vera arma!” dal brano “Uccidi il democristiano”, perla di questo lavoro introdotta da un analogo pensiero di De André. A questo punto la sfida è stata lanciata, ora spetta ai Latebra non fossilizzarsi nel cliché del classico gruppo critico hardcore, in un ambiente ricco di formazioni musicali che vogliono fare la differenza. Rimaniamo quindi in attesa del full lenght album.

Formazione:

Sangre Latebra: voce

Steve Denaro: basso

Elmo Latebra: chitarra

Lorenzo Vitti: batteria

Tracklist:

Intro

Nella penombra bieca

Sangue rovente

Trento violenta

Uccidi il democristiano

Come una lapide

Vietnam

Registrato presso: Officine Uderground di Montebelluna
Grafiche: Inchiostro Lisergico
Produzione: Teste Ribelli Records

Facebook: https://www.facebook.com/pg/Latebra-150484832099323/about/?ref=page_internal

Bandcamp: https://latebra.bandcamp.com/releases

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...